SUDDIVISIONE DEI VINCOLI NELLA GIURISPRUDENZA AMMINISTRATIVA

Questo sistema è stato pienamente condiviso ed arricchito dal giudice amministrativo, cui il legislatore ha continuato ad attribuire giurisdizione esclusiva nella materia (cfr. art. 34 d.lgs. 80 del 1998), il quale ha, via via, provveduto alla concreta individuazione, nelle variegate fattispecie applicative, dei vincoli rispondenti allo schema ablatorio delineato dalla Consulta (Ad. Gen. 4/2001 ha espressamente richiamato il quadro normativo evidenziato dalla richiamata sentenza della Corte Costituzionale n. 55 del 1968 e dall’art. 2 della legge n. 1187 del 1968).


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.