LA VICINITAS COMPORTA LA DIMOSTRAZIONE CHE L’INTERVENTO EDILIZIO CONTESTATO INCIDA NEGATIVAMENTE SUL FONDO DEL POSSIBILE RICORRENTE

La vicinitas, cioè lo stabile collegamento con la zona interessata dall’intervento, non rappresenta un dato decisivo per riconoscere l’interesse ad agire (che nel giudizio di legittimità davanti al giudice amministrativo si identifica con l’interesse ad impugnare), nel senso che di per sé non è sufficiente, dovendosi dimostrare che l’intervento cos [...]

30/07/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link