LA VALUTAZIONE DELL'OPERA, AI FINI DEL REGIME ABILITATIVO APPLICABILE, DEVE RIGUARDARE IL RISULTATO DELL'ATTIVITÀ EDIFICATORIA NELLA SUA UNITARIETÀ

In tema di reati edilizi, la valutazione dell'opera, ai fini della individuazione del regime abilitativo applicabile, deve riguardare il risultato dell'attività edificatoria nella sua unitarietà, senza che sia consentito considerare separatamente i singoli componenti. [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.