IL PARERE NEGATIVO DELL'AUTORITÀ PREPOSTA ALLA TUTELA DEL VINCOLO PAESAGGISTICO HA VALORE VINCOLANTE E PRECLUSIVO NEL PROCEDIMENTO DI CONDONO EDILIZIO

Ai sensi degli artt. 31 e ss. della legge n. 47/1985, il parere negativo formulato dalla autorità preposta alla tutela del vincolo paesaggistico ha valore vincolante e preclusivo nel procedimento di condono edilizio. Tale parere può essere sinteticamente motivato nel riferimento alla descrizione delle opere e alle concrete circostanze nelle quali l [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.