I VINCOLI PREORDINATI ALL'ESPROPRIO COMPORTANO INDEROGABILMENTE E TASSATIVAMENTE L'INEDIFICABILITÀ ASSOLUTA

L’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio imprime all’area privata una destinazione a futura opera pubblica che importa una inedificabilità assoluta (nella vigenza del vincolo), con impossibilità da parte del privato proprietario della stessa di eseguire interventi edilizi volti alla nuova edificazione o all’ampliamento dell’esistente. Si [...]


Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link