È LEGITTIMO NON APPROVARE LA VARIANTE AL PRG CONTRADDITTORIAMENTE FINALIZZATA AD AGGIRARE UN VINCOLO DI EDILIZIA CONVENZIONATA

In sede di esame della variante allo strumento urbanistico generale, è legittimo ritenere contraddittoria la condotta del Comune che, dopo aver inserito nel p.u.c. una zona residenziale di espansione includente un lotto assoggettato al vincolo di edilizia convenzionata (nella specie ex art. 79 l. urb. prov. Bolzano), e dopo aver rilasciato la licen [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.