NON BASTA LA VOLONTÀ DEL PROPRIETARIO PER RENDERE PERTINENZIALE UN'OPERA EDILIZIA

Per l’insorgere del nesso di pertinenzialità, la volontà del soggetto cui appartengono le cose di creare un vincolo di destinazione pertinenziale è necessaria, ma non sufficiente se poi tra le cose stesse (a prescindere dalla dimensioni) non sussiste oggettivamente un vincolo di strumentalità necessaria; non a caso l’atto di destinazione di una cos [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.