LA DESTINAZIONE D'USO DEGLI IMMOBILI CONDIZIONA GLI STANDARD URBANISTICI ANCHE IN ASSENZA DI OPERE EDILIZIE

La destinazione d’uso degli immobili condiziona le esigenze infrastrutturali e ciò anche in assenza di opere edilizie, essendo evidente – pur in assenza di una materiale trasformazione del territorio – la non irrilevanza dei mutamenti in questione sul piano urbanistico tenuto conto in particolare delle differenti dotazioni di standard, riconducibil [...]

23/11/2018

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link