IL MUTAMENTO DI DESTINAZIONE D'USO GIURIDICAMENTE RILEVANTE È SOLTANTO QUELLO TRA CATEGORIE FUNZIONALMENTE AUTONOME SOTTO IL PROFILO URBANISTICO

L’aggravio di servizi — quali, ad esempio, il pregiudizio alla viabilità ed al traffico ordinario nella zona, il maggior numero di parcheggi nelle aree antistanti o prossime l'immobile - è l'ubi consistam del mutamento di destinazione che giustifica la repressione dell'alterazione del territorio in conseguenza dell'incremento del carico urbanistic [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.