IL MUTAMENTO CON OPERE NON PUO' ESSERE ARTIFICIOSAMENTE FRAZIONATO IN DUE INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E DI MUTAMENTO SENZA OPERE

Il mutamento di destinazione d'uso con opere non può essere artificiosamente oggetto di due distinte domande di condono (l'una relativa alle opere, l'altra al mutamento di destinazione d'uso) per far confluire un abuso sostanzialmente unitario, ed insistente sul medesimo immobile, in due distinti abusi di tipologia 6. [...]

07/01/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link