IN MATERIA URBANISTICA NON È IPOTIZZABILE IL VIZIO DI DISPARITÀ DI TRATTAMENTO FRA PROPRIETARI DI FONDI DIVERSI

In materia urbanistica non è ipotizzabile il vizio di disparità di trattamento fra proprietari di fondi diversi, in quanto ciascun fondo è necessariamente differenziato dagli altri e quindi è soggetto ad autonoma valutazione, atteso che per quanto riguarda le scelte pianificatorie, l’ambito di valutazione è molto ampio. [...]

06/01/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link