NON È OBBLIGO DEL COMUNE ESEGUIRE LE OPERE DI URBANIZZAZIONE SE IL PRIVATO PAGA GLI ONERI DATA L'INESISTENZA DI UN NESSO CON LA REALIZZAZIONE DEL BENE

Non sussiste un obbligo per il Comune di eseguire le opere di urbanizzazione primarie e secondarie a fronte del pagamento dei relativi oneri da parte del privato, attesa l'insussistenza di un nesso di sinallagmaticità tra il versamento degli oneri e la realizzazione dell'intervento e data l'ampia discrezionalità di cui è in proposito fornita la Pub [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.