NON SERVE LA COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER APPLICARE LA SANZIONE PAESAGGISTICA AL FABBRICATO DI CUI SI È RICHIESTA LA SANATORIA EDILIZIA

Nell’ipotesi in cui sia stato richiesto condono edilizio per opere realizzate in area soggetta a vincolo paesaggistico, l'applicazione della sanzione ambientale prevista dall'art. 15 della L. n. 1497/1939 non necessità della preventiva comunicazione prevista dall’art. 7 della L. n. 241/1990, trattandosi di procedimento da considerarsi avviato a ist [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.