LE CATEGORIE DEL REGOLAMENTO EDILIZIO-TIPO DEL 2016, PUR NON APPLICABILE RATIONE TEMPORIS, POSSONO ESSERE UTILI PER DEFINIRE UN INTERVENTO EDILIZIO

Le diversificate denominazioni degli elementi architettonici (quali “pensilina”, “portico/porticato”, “tettoia” o “veranda” et similia) che sono state di recente compiutamente declinate nel Regolamento edilizio-tipo approvato in sede di Intesa Stato-Regioni, in attuazione dell’art. 4, comma 1-sexies del d. P.R. 6 giugno 2001, n. 380, pubblicato sul [...]

31/03/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link