I LUOGHI DI CULTO, ESSENDO SUSCETTIBILI DI RICHIAMARE UN NOTEVOLE AFFLUSSO DI PERSONE, COMPORTANO UN AGGRAVIO DI CARICO URBANISTICO SUL TERRITORIO

Il fondamento della disposizione di cui all'art. 52 LR Lombardia n. 12/2005 è quello di consentire all’Amministrazione comunale di poter controllare (ex ante) la conformità alla disciplina urbanistica delle strutture che, essendo suscettibili di richiamare un notevole afflusso di persone, comportano un conseguente notevole aggravio di carico urbani [...]

01/07/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link