VINCOLO SOPRAVVENUTO: SI APPLICA L’ART. 32 LEGGE N. 47/1987 CHE COMPORTA LA VALUTAZIONE DI COMPATIBILITÀ DELL’OPERA PREESISTENTE CON IL VINCOLO

Nell’ipotesi di vincolo sopravvenuto si applica l’art. 32 della legge n. 47 del 1987, il che comporta che non vi è mai inedificabilità assoluta, bensì la necessità di valutare la compatibilità dell’opera con il vincolo, con conseguente onere motivazionale in capo all’amministrazione. [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.