SONO INSANABILI LE OPERE CHE COMPORTANO NUOVE SUPERFICI E VOLUMETRIE IN ZONE SOTTOPOSTE A VINCOLO PAESISTICO RELATIVO O ASSOLUTO, O DI INEDIFICABILITÀ

Non possono essere sanate le opere che hanno comportato la realizzazione di nuove superfici e nuova volumetria in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità, anche relativa. [...]

11/02/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link