IL PROCEDIMENTO PER L'EMANAZIONE DELL'ORDINANZA DI DEMOLIZIONE NON DEVE ESSERE PRECEDUTO NECESSARIAMENTE DA UNA COMUNICAZIONE DI AVVIO

Il procedimento per l'emanazione dell'ordinanza di demolizione non deve essere preceduto necessariamente da una comunicazione di avvio, trattandosi di un atto dovuto e rigorosamente vincolato, con riferimento al quale non sono richiesti apporti partecipativi del destinatario ed il cui unico presupposto è la verifica dell’avvenuta ottemperanza all’o [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.