PER L'APPLICAZIONE DELLA SANZIONE PECUNIARIA SOSTITUTIVA DELLA DEMOLIZIONE NON RILEVANO GLI ASPETTI RELATIVI ALL'ECCESSIVA ONEROSITÀ DELL'INTERVENTO

La sanzione pecuniaria prevista dall'art. 33, comma 2, del d.P.R. n. 380/2001 può essere adottata dall'Amministrazione esclusivamente nel caso in cui sia oggettivamente impossibile procedere alla demolizione e, quindi, soltanto qualora risulti in maniera inequivoca che la demolizione, per le sue conseguenze materiali, inciderebbe sulla stabilità de [...]

24/06/2019

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link