SOLO NELLA FASE ESECUTIVA VA VALUTATA LA SOSTITUIBILITÀ DELLA DEMOLIZIONE CON LA SANZIONE ALTERNATIVA PECUNIARIA

È solo nella fase esecutiva, successiva ed autonoma rispetto a quella di diffida – la quale si verifica allorquando l’autore dell’abuso non abbia ottemperato spontaneamente all’intimata demolizione – che viene in rilievo la necessità della misura restitutoria e la conseguente applicazione della sanzione ablatoria (ove si tratti di nuova costruzione [...]

06/01/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link