È ESCLUSO LE DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE SIANO UNA PROVA IDONEA DELL'ULTIMAZIONE ENTRO UNA CERTA DATA DI UN'OPERA EDILIZIA ABUSIVA

La prova dell'ultimazione entro una certa data di un'opera edilizia abusiva deve essere improntata a particolare rigore ed è in particolare escluso che siano una prova idonea le dichiarazioni sostitutive, le quali verrebbero a costituire un mezzo surrettizio per aggirare i limiti e le cautele che circondano l'assunzione di una prova testimoniale. [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.