LA DESTINAZIONE AGRICOLA DI UN'AREA NON EDIFICATA PUÒ ASSOLVERE AD UNO SCOPO CONSERVATIVO DEI VALORI NATURALISTICI

La destinazione agricola di un'area non edificata all'interno del regolamento urbanistico può assolvere ad uno scopo conservativo dei valori naturalistici e di contenimento dell'indiscriminata espansione edilizia. [...]

08/11/2018

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link