SCHEDATURA DI EDIFICI E RETTIFICHE CARTOGRAFICHE NON IMPONGONO DI RIPUBBLICARE IL PIANO

L'accoglimento di osservazioni riguardanti in misura preponderante la schedatura del patrimonio edilizio esistente e la proposta di rettifiche cartografiche, e solo in misura minore la richiesta di consumo di suolo per abitazioni, si traduce nella normale dinamica generativa di uno strumento urbanistico, come noto atto a formazione complessa, e non [...]

26/06/2017

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link