LA D.I.A. È UN ATTO PRIVATO CHE COMUNICA L’INTENZIONE DI INTRAPRENDERE UN’ATTIVITÀ DIRETTAMENTE AMMESSA DALLA LEGGE: PERTANTO, NON È IMPUGNABILE IN QUANTO TALE

La denuncia di inizio attività non è impugnabile in quanto tale, poiché non è un provvedimento amministrativo a formazione tacita e non dà luogo in ogni caso ad un titolo costitutivo, ma costituisce un atto privato volto a comunicare l’intenzione di intraprendere un’attività direttamente ammessa dalla legge. [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.