LA DIA È UN ATTO DEL PRIVATO A CUI PUÒ SEGUIRE UN SILENZIO SIGNIFICATIVO DELLA P.A. IL QUALE, DECORSO IL RELATIVO TERMINE, PRECLUDE POTERI INIBITORI

La dichiarazione di inizio attività è un atto soggettivamene ed oggettivamente privato, alla cui presentazione può seguire da parte della p.a. un silenzio di tipo significativo il quale, una volta decorso il relativo termine, le preclude l'esercizio di poteri inibitori [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.