IL SILENZIO-ASSENSO IN MATERIA EDILIZIA SI FORMA NEL RISPETTO DEI REQUISITI DI LEGITTIMITÀ, IN PRIMIS DELLA CONFORMITÀ URBANISTICA

La previsione del silenzio-assenso in materia edilizia è funzionale alla semplificazione dell’attività amministrativa, nell’implicito presupposto della rispondenza della divisata iniziativa edificatoria ai requisiti di legittimità normativamente fissati, in primis la conformità urbanistica. [...]

03/02/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link