LA DIA È UNO STRUMENTO DI LIBERALIZZAZIONE IN CUI IL CONSEGUIMENTO DEL BENE NON È OGGETTO DI POTERE AMMINISTRATIVO

La DIA, ora segnalazione certificata di inizio attività ex art. 19 l. legge n. 24/90 e degli artt. 22 e 23 del d.P.R. n. 380/2001, - al contrario del silenzio assenso, che è un tipico strumento di semplificazione, in cui l’attribuzione del bene della vita discende dall’esercizio del potere amministrativo, con la caratteristica che quest’ultimo può [...]

06/01/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link