IL PARERE POSITIVO DELLA SOPRINTENDENZA PER UN INTERVENTO SU IMMOBILE VINCOLATO DI PER SÉ NON HA ALCUNA VALENZA SOSTITUTIVA DEL TITOLO EDILIZIO

Il parere della Soprintendenza per un intervento edilizio su immobile vincolato è per legge un parere di compatibilità con i valori storico artistici espressi dall’originaria struttura dell'edificio, ma di per sé non vale a legittimare alcun intervento edilizio sull'edificio stesso. In altre parole, una struttura che la Soprintendenza abbia giudica [...]

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale

 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.