L'ONERE DI PROVARE L'EPOCA DI REALIZZAZIONE DI UN’OPERA EDILIZIA PER VALUTARE LA NECESSITÀ O MENO DI TITOLO SPETTA AL PRIVATO E NON ALLA P.A.

Ai fini di valutare la necessità o meno di titolo, l'onere di provare tanto l'epoca di realizzazione di un’opera edilizia quanto la sua ubicazione al di fuori del perimetro urbano incombe sull'interessato, e non sull'amministrazione: in simili ipotesi, spetta, cioè, al soggetto ricorrente, in omaggio ai principi dell’onere e della vicinanza della p [...]

10/02/2020

Iscriviti alla nostra newsletter editoriale
 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.


Copyright© Exeo Edizioni: consentita la riproduzione solo in virgolettato con citazione della fonte e link